Attrezzatura da montagna

Come Vivere la Montagna in Sicurezza

le 10 regole per la tua sicurezza in montagna
Written by Silvia

Sono sempre di più le persone che si avvicinano al mondo della montagna facendo escursioni e trekking in alta quota. In pochi però si soffermano sui reali rischi nei quali si potrebbe incappare a causa di una banale disattenzione.

Ti sei mai chiesto quanti rischi si corrono partendo per un’escursione in montagna? Si tende sempre a non pensarci, è normale, io sono la prima, forse anche per scaramanzia. Ma credo sia buona norma osservare delle semplici regole di sicurezza in montagna, che ci permetteranno di trascorrere una giornata felice e sicura, anche in quota.

Il Soccorso Alpino del Trentino ha messo a disposizione un semplice ma efficace vadevecum per la sicurezza durante le nostre escursioni in montagna. A prima vista possono sembrare le “solite cose” ma se ci rifletti un momento capirai che sono davvero utili.

10 Regole per la Tua Sicurezza in Montagna

moschettoni e equipaggiamento vario per alpinisti

  1. Definisci il tuo itinerario prima della partenza:
    Decidi bene da dove vuoi partire e quale percorso vuoi seguire
  2. Scegli un percorso adatto alla tua preparazione:
    Scegli l’itinerario che vuoi fare in base alla tua capacità fisiche e tecniche. Se è uno dei tuoi primi approcci con la montagna, non scegliere una via ferrata, bensì un semplice percorso da trekking, potrebbe essere la soluzione più adatta
  3. Equipaggiamento e attrezzattura idonoei:
    Qualsiasi sia l’itinerario che hai scelto, ricordati che stai andando in montagna, quindi prepara lo zaino portandoti sempre una borraccia con dell’acqua per bere e qualcosa da mangiare, una maglia di ricambio e un antivento o k-way vanno sempre bene perchè in montagna il tempo può variare improvvisamente
  4. Consulta i bollettini meteorologici:
    Prima di partire per un’escursione ricordati sempre di consultare i bollettini del meteo, in modo da evitare di partire in una giornata di piogga o temporali. Ricorda che, anche se la giornata al mattino può sembrare splendida, in montagna non è mai detta l’ultima parola, le condizioni atmosferiche cambiano molto velocemente!
  5. Partire da soli è sconsigliato: 
    Andare in montagna da soli non è una mossa furba per vari motivi. Se per sfortuna ti dovesse capitare qualcosa, o dovessi sentirti poco bene, potrebbe essere più complicato allertare i soccorsi
  6. Lascia sempre informazioni sul tuo itenario e sull’ora prevista per il rientro:
    Può sembrare una cosa banale e inutile, ma credimi, è molto importante. Se decidi di partire da solo lascia detto a qualcuno dove vai, qual è il tuo itinerario e un orario indicativo di rientro
  7. Affidati ai professionisti se ne hai bisogno: 
    Sono tanti gli accompagnatori di territorio, le guide alpine, gli istruttori di nordic walking. Perchè non chiedere un cosiglio o farti accompagnare dagli esperti del mestiere? Se sono le tue prime esperienze in montagna puoi chiedere loro, sicuramente ti accompagneranno volentieri indicandoti l’escursione adatta alle tue capacità
  8. Leggi la segnaletica durante il percorso:
    Su ogni percorso in montagna troverai dei cartelli o altri tipi di segnaletica per indicarti il percorso giusto, con scritto solitamente il numero del sentiero che stai percorrendo. I cartelli sono di colore bianco e rosso e sono fatti dal CAI- SAT
  9. Non esitate a tornare sui vostri passi:
    Ti ricordo la citazione di Walter Bonatti:“La montagna mi ha insegnato a non barare, ad essere onesto con me stesso e con quello che facevo”. Raccoglie in se’ il vero significato di questa regola per la sicurezza in montagna. Se il percorso è più difficile del previsto, se hai paura, se non te la senti di continuare, non esitare, non fare l’eroe, torna indietro. E’ meglio rinunciare, e non raggiungere la cima, piuttosto che rischiare
  10. In caso di incidente o se bisogno d’aiuto chiama il numero 118:
    puoi chiamare il 118 anche se non c’è copertura di rete, gli esperti ti faranno delle domande e arriveranno in tuo soccorso

Con queste semplici regole puoi limitare i rischi e goderti la bellezza delle montagne serenamente.

Hai qualche consiglio da dare anche tu? Forza, ti ascolto!

Come Vivere la Montagna in Sicurezza ultima modifica: 2015-07-14T19:04:21+01:00 da Silvia

Chi sono

Silvia

Ciao! Sono Silvia e vivo in Val di Rabbi, piccola valle immersa nel verde! Amo il Trentino e la montagna e questo web... mi piace proprio!